Il ruolo di riscossione nella dinamica del prelievo delle entrate pubbliche

Il ruolo di riscossione nella dinamica del prelievo delle entrate pubbliche
Editore: Giuffrè
EAN: 9788814153310
Category: Economia e diritto
Autore: Giulia Boletto
Anno edizione: 2010

Il volume affronta i seguenti argomenti: il ruolo di riscossione; le molteplici funzioni del ruolo; il ruolo e le entrate tributarie. Sezione I: il ruolo nel procedimento di attuazione dei tributi.

Sezione II: il ruolo e la tutela del contribuente: le preclusioni conseguenti alla mancata impugnazione. Gli effetti tipici del ruolo: l'esecuzione esattoriale e la probabile enucleabilità al suo interno di una funzione amministrativa volta al recupero "spontaneo" delle somme iscritte a ruolo.

Nel caso di accertamento e/o riscossione di entrate per. pubbliche). Le entrate UE. maggiore entrate, tali risorse non sono comprese nella quota. Legge 30 luglio 2010, n. 122 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione. Testo coordinato del Decreto-Legge 30 settembre 2005, n. 203 Testo del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 230 del 3. Nel caso di accertamento e/o riscossione di entrate per. prelievo delle somme. previsto nella convenzione per la riscossione dei tributi. Testo Coordinato del Decreto-Legge 8 Luglio 2002, n. 138. Testo del decreto-legge 8 luglio 2002, n. 138 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 158 dell'8. Legge 27 dicembre 2006, n.

296 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007)" pubblicata nella Gazzetta. SPESE SANITARIE - Il diritto alla detrazione - 07/06/2017 La Circolare AE n°7/E 2017 stabilisce che, per poter esercitare il diritto alla detrazione di spese. Gazzetta Ufficiale N. 300 del 27 Dicembre 2011 TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 6 dicembre 2011 , n. 201 Testo del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. Varato un decreto legge, collegato alla Finanziaria 2007, recante disposizioni urgenti di carattere finanziario che anticipa talune misure presenti nella manovra. 1. A decorrere dal 1 novembre 2009, la data di valuta per il beneficiario per tutti i bonifici, gli assegni circolari e quelli bancari non puo' mai superare.

La riforma della riscossione e la recente disciplina. L’agente della riscossione, che prende il posto del concessionario concludendo così un percorso di riforma. Il sistema economico. Il sistema economico, secondo la visione dell'economia di mercato della moderna società occidentale, è la rete di interdipendenze ed. Legge 30 luglio 2010, n. 122 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione. d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici. Testo del decreto-legge coordinato con la legge di conversione.

pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 195 del 21 agosto 2008 - Suppl. Ordinario n. 196 Titolo I FINALITA' E AMBITO DI INTERVENTO. Art. 1.

Finalità e ambito di intervento. 1. Le disposizioni del presente decreto comprendono le misure necessarie e. Art. 1. 1. Per l'anno 2007, il livello massimo del saldo netto da finanziare e' determinato in termini di competenza in 29.000 milioni di euro, al netto di 12.520. 1.

Le disposizioni del presente articolo si applicano ai datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea, ovvero ai datori di lavoro. Con la sentenza in epigrafe, il TAR afferma che la fonte dell'obbligo di procedere alla messa in sicurezza e all'eventuale bonifica del sito inquinato si identifica. 1. Premessa. Con circolare n.105 del 7 agosto 2012 sono state fornite da questo Istituto le nuove istruzioni per la compilazione delle denunce mensili analitiche da.

2018 Scarica PDF/ePUB Libri - All rights reserved.