Licenziamenti. Forma e procedura

Licenziamenti. Forma e procedura
Editore: Giuffrè
EAN: 9788814162459
Category: Economia e diritto
Autore: M. Luisa Galantino,Giuseppe Pellacani
Anno edizione: 2011

Il volume esamina tutti gli aspetti relativi ai profili formali e procedurali del licenziamento sia individuale (disciplinare e non) che collettivo offrendo una risposta agli innumerevoli quesiti sollevati da una disciplina complessa, da sempre alla base un imponente contenzioso. Nel testo la normativa vigente viene analizzata sistematicamente e criticamente, alla luce degli orientamenti della dottrina e della giurisprudenza più recenti. Specifica attenzione è poi dedicata alle previsioni della contrattazione collettiva la cui violazione può determinare l'invalidità dell.

atto di recesso. Dopo aver trattato del licenziamento per ragioni oggettive e della molteplicità di problemi relativi alla comunicazione degli atti (forma, mezzi di trasmissione, nuove tecnologie, prova dell'avvenuta conoscenza, momento di produzione degli effetti, ecc.) l'indagine si sposta sul licenziamento disciplinare analizzato in ogni aspetto della procedura prevista dall.art. 7 st. lav.. Attenzione è dedicata ai licenziamenti collettivi e alla procedura di mobilità. Chiude il volume l.

analisi dei vizi formali del licenziamento e delle loro conseguenze, variabili a seconda del regime di tutela applicabile, nonché dei possibili rimedi (revoca, rinnovazione e adozione di un nuovo licenziamento).

La procedura: comunicazione ai sindacati. La caratteristica fondamentale che distingue i licenziamenti collettivi dai licenziamenti individuali è rappresentata dalla. Il contratto a tutele crescenti ridisegna la disciplina sanzionatoria dei licenziamenti individuali e collettivi per i lavoratori assunti dal 7 marzo 2015 Cos'èI fondi di solidarietà, disciplinati dagli articoli 26 e seguenti del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 forniscono strumenti di soste. Scheda sintetica Il licenziamento è l’atto con cui il datore di lavoro risolve il rapporto di lavoro. Esistono diverse motivazioni che possono dare origine al. Un licenziamento collettivo, nel diritto del lavoro italiano è un licenziamento che coinvolge contestualmente una pluralità di lavoratori e che comporta una. Camera dei deputati - XVI Legislatura - Dossier di documentazione (Versione per stampa) Autore: Servizio Studi - Dipartimento lavoro 1. L'impugnazione si propone con atto scritto nel quale sono indicati il provvedimento impugnato, la data del medesimo, il giudice che lo ha emesso, e sono enunciati. TUTTE LE NOVITA’ DELLA RIFORMA FORNERO IN MATERIA DI LICENZIAMENTO. - Giustizia del lavoro a Roma e nel Lazio Scheda sintetica Con il termine mobilità si indica una serie di misure previste dalla legge al fine di agevolare il reimpiego e garantire il reddito dei lavoratori. Legge 15 luglio 1966 n.

604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.

* Questo saggio è destinato al volume curato da Cester, I licenziamenti dopo la legge n.

92 del 2012, di prossima pubblicazione. [1] Si veda al riguardo, in.

Un licenziamento collettivo, nel diritto del lavoro italiano è un licenziamento che coinvolge contestualmente una pluralità di lavoratori e che comporta una. Cos'èI fondi di solidarietà, disciplinati dagli articoli 26 e seguenti del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 forniscono strumenti di soste. Scheda sintetica Il licenziamento è l’atto con cui il datore di lavoro risolve il rapporto di lavoro. Esistono diverse motivazioni che possono dare origine al. Il decreto è pronunciato d'ufficio o su istanza anche verbale della parte. Se è pronunciato su ricorso , è scritto in calce al medesimo. I provvedimenti, che debbono essere pronunciati in camera di consiglio , si chiedono con ricorso [ 125 ] al giudice competente e hanno forma di decreto. Il contratto a tutele crescenti ridisegna la disciplina sanzionatoria dei licenziamenti individuali e collettivi per i lavoratori assunti dal 7 marzo 2015 Servizio responsabile: Servizio Studi – Dipartimento lavoro (066760- 4884 / 066760- 4974– * [email protected] I dossier dei servizi e degli uffici della Camera. TUTTE LE NOVITA’ DELLA RIFORMA FORNERO IN MATERIA DI LICENZIAMENTO. - Giustizia del lavoro a Roma e nel Lazio Scheda sintetica I regimi di tutela applicabili in caso di licenziamento illegittimo di un lavoratore assunto prima del 7 marzo 2015 A.

Le tutele applicabili (a tutti.

2018 Scarica PDF/ePUB Libri - All rights reserved.